Finanziamento
degli acquisti
       Home     |    Contatto    |    Partner     |    Glossario del finanziamento      |     Il Gruppo Affactassur  
  FINANZIAMENTO

Finanziamento fatture
Finanziamento degli acquisti
Forfaiting
Finanziamento import
Finanziamento export
Lettera di Credito


  PARTENAIRES
  FINANCEMENT

Etablissements financiers
Factoring

 

Finanziamento degli acquisti/import


La gestione degli acquisti/import


Incontro con Francesco Flores Dirigente di LEA TRADE

La gestione degli acquisti permette di facilitare gli scambi inter-imprese. Permettendo di non avere problematiche di finanziamento per la fabbricazione e di pagamento della merce all’imbarco, la gestione degli acquisti accompagna, protegge, facilita, le operazioni di commercio tra fornitori e importatori.

 
       Studio gratuito
    del finanziamento
        degli acquisti
Ragione Sociale   
Cognome   
Nom   
Stato    
Tel   
Email 
Messagio    
   
   


Sig FLORES, lei é il dirigente della società LEA TRADE, puó presentarci in qualche riga la vostra società?

Il gruppo Lea nasce negli anni 90 con la chiara finalità di proporre dei servizi alle PMI con un taglio artigianale, ovvero plasmando i servizi ai bisogni dei clienti. Questo doveva dare la possibilità alle imprese di modeste dimensioni di beneficiare di servizi ad alto valore aggiunto ovvero motore di crescita.

Il gruppo Lea oggi presenta diversi prodotti sul mercato in diversi Paesi e continenti. Nel 2010 il gruppo è approdato in Italia; essere presenti in uno dei Paesi che più produce, ha relazioni commerciali internazionali e crea, pare essere dunque un imperativo del gruppo.

Lea Trade in Italia vuole essere il primo caposaldo di questo investimento, anche perché l’Italia è ricca di piccole imprese che praticano il commercio e l’import-export e proprio le PMI rappresentano il target del Gruppo Lea.

 

Quali sono le vostre attività principali ?

Oggi Lea Trade si concentra sulla gestione della Supply Chain, ovvero il creare una vera e propria partnership con i nostri clienti, i quali ci dicono cosa comprare e a quanto, da chi/dove comprarlo a chi venderlo e a quanto.

Noi ci occupiamo di tutto il resto in quanto vogliamo che la nostra sia una soluzione chiavi in mano che comprende dall’acquisto delle merci con qualunque Incoterm, la coordinazione della logistica, includendo tutte le assicurazioni, per qualsiasi vettore, la consegna dei prodotti ai clienti finali seguendo anche un eventuale ricondizionamento e preparazione degli ordini, l’emissione delle fatture e la gestione e il recupero dei crediti clienti che sono stati precedentemente assicurati.

Chiaramente la nostra partnership risolve anche i problemi di liquidità dei nostri clienti.

 

Quale tipo di contratto proponete ?

I nostri contratti sono generalmente di 1 o 2 anni. Sono flessibili e propongono soluzioni adatte ai bisogni dell’impresa cliente.

 

Quali sono le aziende che si rivolgono a voi ?

Sono sovente società di 2 anni e piú, che si trovano in forte crescita e che cercano un supporto aggiuntivo alle linee bancarie di cui esse beneficiano.

Noi abbiamo numerose richieste nel prêt-à-porter, tessile, scooters, biciclette, biciclette elettriche, carrelli elevatori, quads, motociclette, lampade, mobili d’interno ed esterno e di arredo urbano, materiale da costruzione (secondo specifiche precise) condizionatori, giochi, elettrodomestici, utensili, materiale da ufficio, equipaggiamento elettrico, elettronico, idraulico, forniture industriali, ecc…, .

 

Quali sono i vostri obiettivi per l’anno 2011 ?

Il nostro obiettivo nel 2011 é di accompagnare le nostre imprese clienti nel loro sviluppo, apportando soluzioni appropriate ai loro bisogni di liquidità, tanto all’acquisto che alla vendita, all’import come all’export.

Certamente l’obiettivo primario della nostra missione è di consentire agli imprenditori di realizzare i loro sogni mettendo a disposizione delle imprese europee le molteplici competenze e capacità sia tecniche sia di solidità finanziaria.

Continueremo a investire tempo per sviluppare le soluzioni più adeguate per i nostri clienti. Noi siamo fieri di constatare che i nostri clienti raggiungono crescite medie annuali del 30/40 % su tre anni. Queste performance sono legate chiaramente alle competenze commerciali e tecniche dei nostri clienti ma anche all’importante supporto che noi apportiamo.

 

Quali consigli donerete alle imprese?

Usare bene la materia grigia é la chiave del loro futuro sviluppo; inoltre devono pensare in maniera globale, tanto per i loro approvvigionamenti che per le loro vendite, al fine di aggiudicarsi tutti i benefici del mercato mondiale nel quale noi tutti operiamo al giorno d’oggi.

La situazione imprenditoriale oggi presenta molte sfide, sia che le imprese operino sul mercato domestico sia all'estero. Le complesse norme del commercio nazionale e internazionale rallentano, diluiscono e rendono meno efficienti gli sforzi degli imprenditori e talvolta impediscono loro di sfruttare appieno le opportunità derivanti dalla globalizzazione dell'economia.

Una componente essenziale del valore di un’ impresa è la sua dinamica di approvvigionamento o supply chain. Essa è fondamentale per massimizzare le opportunità offerte dalla globalizzazione. La supply chain è una catena con molti collegamenti: sei sicuro di conoscere e saper gestirli tutti controllandone i costi?

Quindi le imprese dovrebbero cercare di limitarsi a fare quello che sanno fare meglio ovvero scegliere fornitori, trovare clienti, far sviluppare i propri prodotti mantenendoli sempre a norma e far fare le attività di supporto agli specialisti.

 

 

Studio gratuito del finanziamento acquisto
senza costi di apertura pratica
senza onorari e senza impegno

 
     
  finanziamento degli acquisti
   Il finanziamento degli acquisti/finanziamento import con la gestione della supply chain/catena di approvvigionamento. 
     
 

Testimonianza di Domenico PARATTI, società PARATTI:

“Ci é stata fornita una soluzione di finanziamento import per permetterci di acquistare le nostre merci."

"La società finanziaria ci ha aperto una linea di acquisto per un montante di 350K Eur che copre per il momento i nostri bisogni per lanciare la fabbricazione e comprare i prodotti da noi ideati (ma prodotti da un terzo).”

 
 
     
 

Focus su finanziamento degli acquisti import :

Il circuito del finanziamento degli acquisti import della merce dettagliato.

©2012 financement-entreprise.pro

                         Contatto |  Web partners

Français  financement entreprise Italiano  finanziamento